Casio G-Shock GW-A1100-1A3ER.

Il Top di Gamma…di Matteo Fantinato

 

L’Orologio Casio G-Shock GW-A1100-1A3ER in prova si presenta con un diametro equivalente di 48 mm per un peso di 93 gr .

Le funzioni di cui dispone sono le classiche ora, ora mondiale, allarme, cronometro, timer e bussola.

Niente di fantastico se non fosse per il fatto che è radiocontrollato,  alimentato a luce solare e tutti i dati vengono forniti in lettura analogica grazie alla tecnologia Smart Access.

La cosa che più mi ha colpito di questo bellissimo oggetto è la facilità d’uso, così immediata da non richiede la lettura del manuale, un dettaglio ormai raro negli orologi multifunzione analogici.

Questa facilità d’uso solo apparentemente casuale in realtà nasconde una progettazione ed un design molto accurati ovvero  il quadrante si può dire che parli e l’ottima scelta cromatica ne permette  la  lettura senza l’uso di colori troppo vistosi.

L’inevitabile nota dolente è il prezzo non proprio popolare  (per usare un eufemismo) ma bisogna considerare le difficoltà del coniugare design, tecnologia ed immediatezza d’uso.

Rimane quindi qualche perplessità sulla destinazione d’uso ovvero dato il valore io non lo comprerei per un uso eccessivamente gravoso dove l’urto è all’ordine del giorno ma lo preserverei maggiormente rispetto ai suoi fratelli minori.

Concludendo direi un orologio eccezionale e come ogni top di gamma dal discreto rapporto qualità/prezzo.   Voto 10.