Orologio Casio G-Shock GW-M5610-1ER.

Riedizione di un classico…di Andrea Trinca

Eccoci a parlare di un modello che gli appassionati del marchio non possono non conoscere, per la precisione di sicuro conosceranno il predecessore: il Casio G-Shock GW-M5600-1ER.  Il nuovo invece si chiama GW-M5610-1ER ed è la naturale evoluzione del suo antenato, praticamente uguale nelle forme, ( non dimentichiamo la particolare cassa rettangolare dalle proporzioni azzeccatissime ), presenta, come unica grande differenza l’aggiornamento dell’antenna del radiocontrollo, ora Multiband 6. Poi possiamo notare qualche minima differenza nelle finiture e nella grafica, ma tutte cose di poco conto.

Casio G-Shock GW-M5610-1ER

Casio G-Shock GW-M5610-1ER

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La cassa è interamente rivestita in materiale che la protegge dalla polvere e dagli urti, con un’impermeabilità che si attesta, come nella migliore tradizione G-Shock, a 20 ATM. Il cinturino, anch’esso in resina è molto morbido e confortevole. I punti di forza di questo orologio Casio? Robustezza e versatilità a discapito del peso, veramente contenuto, totale assenza di manutenzione grazie all’adozione di ricarica solare ( Tough Solar ) e radiocontrollo ed autonomia praticamente illimitata.

Le funzioni a disposizione dell’utente sono ( come per quasi tutti i modelli G-Shock ) cronometro con visualizzazione dei tempi parziali, conto alla rovescia, sveglia programmabile, funzione ora mondiale ed una bella retroilluminazione del quadrante, che rende sempre ben visibile l’ora in qualsiasi condizione.

Sono contento che Casio abbia deciso di rinnovare questo modello non stravolgendo aspetto e dimensioni; in un periodo in cui gli orologi ( soprattutto della serie G-Shock ) sono sempre più grandi, per fortuna ci sono ancora modelli dalle dimensioni “normali”, indossabili anche da persone con il polso piccolo o a cui semplicemente non piacciono le grandi dimensioni, ma non per questo vogliono rinunciare alle prestazioni estreme di un orologio G-Shock. Perché potrebbe sembrare una sciocchezza ma è proprio questo che fa la differenza tra un G-Shock ed un’ altro orologio, non le funzioni fuori dal comune ma: confort, peso ridotto  e la sicurezza di poterlo maltrattare senza che lui ceda mai, nemmeno nelle peggiori situazioni.

Certi prodotti non possono, a mio avviso, essere definiti con aggettivi che differiscono da: affidabili e versatili; è proprio il caso di questo Orologio. Promosso in pieno, voto 8. A volte non c’è molto da dire, è meglio indossare e provare per credere… Buon orologio a tutti!