Citizen Aviator.

Non si può dire certo che alla Orologi Citizen manchi la fantasia.

La sua immensa produzione – basti pensare che in Italia arriva solo una piccola parte di quanto progettato e venduto in Giappone – è davvero in grado di accontentare qualsiasi gusto e qualsiasi esigenza; dall’uomo dinamico e sportivo alla donna manager chiunque è in grado di trovare l’orologio Citizen adatto alle proprie necessità, alle proprie abitudini e, aspetto non trascurabile, anche alle proprie tasche.

Citizen Aviator

Citizen Aviator

A questa filosofia “totale” non sfugge uno degli ultimi nati in casa nipponica, il modello Citizen Aviator, dedicato espressamente a chi fa del volo l’attività principale della propria vita.

Declinato in quattro versioni diverse, il Citizen Aviator presenta una cassa in acciaio di 45 mm., dimensioni imponenti maggiormente indicate per il polso di un uomo d’azione ma che ugualmente possono adattarsi alla vita di una donna dinamica in carriera.

La vocazione aviatoria di questo splendido orologio appare in tutta la sua evidenza attraverso alcuni particolari inequivocabili, a partire dalla grafica lineare e un po’ retrò del quadrante, con tutta quella seria di informazioni tipicamemente utilizzate dai piloti durante le loro avventurose imprese: ore e minuti chiaramente indicati da grosse lancette bianche con bordatura bianca o bianco/rossa a seconda della versione; doppia scala sulle ventiquattr’ore e sessagesimale rispettivamente per ore e minuti; finestrella allungata per la data, a imitazione di quella della pressione atmosferica sugli altimetri barometrici degli aerei; indici a barretta posizionati sul rehaut, in contrasto col fondo del quadrante; grosso triangolo capovolto posizionato come indice alle ore 12.

Anche la grossa corona zigrinata, dello stesso colore della cassa, ricorda la predisposizione all’utilizzo in condizioni estreme, come potrebbe essere per esempio l’inseguimento di un aereo nemico durante un’aspra battaglia; infatti, l’utilizzo di spessi guanti impedisce all’aviatore la corretta regolazione del suo orologio e solamente una corona sovradimensionata gli fornisce il giusto appiglio.

Il fondello avvitato in acciaio assicura un’impermeabilità di 100 metri, probabilmente inutile per chi viaggerà per aria durante la maggior parte del suo tempo, ma è pur sempre un valore aggiunto non trascurabile.

Il movimento che anima questo bell’orologio è un collaudato Citizen Eco-Drive con riserva di carica di ben 8 mesi, sufficienti a garantirgli un costante e regolare funzionamento anche se custodito a lungo in cassetto buio.

Ma un vero pilota non rinuncerà mai a portare con sé il proprio Aviator nelle scorribande attraverso i cieli…

Andrea Job