Citizen Radiocontrollato: il ritorno di Leonardo

Dopo l’eccezionale exploit di inizio anno e la conseguente assenza dal mercato perchè esaurito, ritorna quella che risulta la serie più richiesta degli ultimi tempi: Citizen Radiocontrollato H800 Leonardo.

I motivi del successo, tanto clamoroso da cogliere di sorpresa la stessa distribuzione, che si aspettava una grande mole di vendite, ma non in cotanta misura, sono da ricercarsi nell’affidabilità ormai da tempo consolidata del sistema di ricezione messo a punto da Citizen, ma anche alla genialità della scelta del brand nel coniugare un prodotto fino ad allora considerato sportivo, vestendolo con un abito elegante.

Citizen Radiocontrollato H800 Leonardo AT8017-08A, simbolo della collezione

Citizen Radiocontrollato H800 Leonardo AT8017-08A, simbolo della collezione

Citizen ha infatti capito che l’utilizzatore non vuole abbandonare le conquiste acquisite in campo tecnologico, neppure nelle circostanze più formali.

La comodità e la sicurezza dell’ora esatta non è dunque una prerogativa dell’ambito agonistico, ma una vera necessità quotidiana.

Citizen Radiocontrollato H800 Leonardo assolve perciò questa mansione sociale e di miglioramento di qualità della vita, grazie alla perfezione dei suoi circuiti e dei suoi movimenti.

L’orologio simbolo della collezione è certamente Citizen AT8017-08A, che oltre ad essere il più gettonato, risulta il modello più consono alle premesse fin qui esposte.

Quadrante bianco con index dorati e applicati, pulsanti, corona e filetto di lunetta anch’essi dorati e cinturino in pelle marrone coloniale con trapuntature in bianco sono il simbolo di una classicità sobria e non banale, che si contrappone con un contrasto evidente alla modernità delle funzioni di questo segnatempo.

Le funzioni sono, di fatto, le più avveniristiche oggi disponibili, con un circuito ricevente sviluppato con 5 bobine e che assicura una sensibilità notevolissima, accompagnata, non bisogna dimenticarlo, da un’affidabilità assoluta.

Un parametro che spesso si tende a dimenticare è quello della stabilità di ricezione, perchè, a torto, molti giudicano la qualità di un orologio radiocontrollato dalla sola sensibilità senza considerare la stabilità del segnale in ricezione. Sarebbe come giudicare migliore una radio in fonia, che capta tutti i segnali, ma non rende merito alla qualità della ricezione.

I circuiti riceventi dei Citizen H800, che animano tutta la serie Leonardo, rappresentano in questo momento il meglio della tecnologia orologiera nell’elettronica, e il mercato se ne è reso immediatamente conto.

Alimentati attraverso le nuove celle solari concepite nei laboratori Citizen, che sono particolarmente sensibili ad un range elevato di Kelvin, e che di conseguenza “catturano” in modo efficace sia la luce solare che quella artificiale, garantiscono una riserva di carica abbondantemente sufficiente a far funzionare in modo ottimale tutte le funzioni anche contemporaneamente.

Sul quadrante troviamo una quantità notevole di indicazioni, sistemate in modo assolutamente discreto che non deturpa l’equilibrata estetica finale.

Potremo tenere d’occhio, ovviamente oltre all’orario sincronizzato con l’orologio atomico-campione, sia la carica residua, che l’intensità dell’ultimo segnale ricevuto, la data completa di giorno della settimana, e anche il cronografo con l’accuratezza a 1/100 di secondo.

I fusi orari disponibili alla lettura immediata sono ben 26.

Chi pensa che Citizen H800 Leonardo AT8017-08A sia un orologio da trattare come una “reliquia” si sbaglia di grosso.

Questo orologio infatti si avvale di una robustezza eccezionale, un vetro in zaffiro anti-graffio e di un’impermeabilità testata fino a 20 atmosfere, il che significa che sarebbe in grado di resistere alla pressione statica che il mare esercita a 200 metri di profondità.

Il tutto contenuto nelle eleganti dimensioni di mm. 42,0 di diametro e con un prezzo che consente dei confronti imbarazzanti per tutti gli altri competitor di settore a parità di costo.

Con la comparsa della serie Citizen Radiocontrollato H800 Leonardo, Citizen soddisfa l’attesa di coloro non arrivarono in tempo a febbraio per accaparrarselo e allunga le mani anche per il 2014 sui record di vendita già stabiliti la scorsa stagione.