Orologio Citizen BN2021-03E Acqualand Promaster.

Citizen Acqualand Promaster 2014: per sub, per tutti, per sempre…di Giacomo Tallevi.

 

Con l’arrivo dell’anticiclone africano denominato Ciclope si può praticamente dire che inizia ufficialmente la stagione estiva 2014. Ebbene si, luce solare, voglia di mare e di Orologi Citizen vanno proprio d’accordo e per l’occasione ecco che nella collezione Citizen Promaster appare un nuovo modello denominato, appunto, Orologio Citizen BN2021-03E Acqualand Promaster.

Le foto che ritraggono questo gioiellino parlano già da sole: il design colpisce e non poco. Cassa da 52,5mm realizzata in acciaio con corona e 3 bei pulsanti a vite con bordi zigrinati disposti sul lato sinistro più uno “solo soletto” in basso a destra.

La disposizione dei tasti non è casuale, anzi richiama l’assetto classico di un tipico orologio da polso. Il vetro è antiriflesso in modo da garantire un’ottima visibilità del quadrante in qualsiasi situazione; tutte le lancette, gli indici del quadrante e le sfere sono trattate con materiale luminescente in modo che anche in ambienti scuri o con scarsa luminosità sia possibile leggere bene il quadrante.

Tuttavia questo Orologio Citizen BN2021-03E Acqualand Promaster non è equipaggiato con la classica batteria, ma bensì con un piccolo accumulatore;  qualsiasi fonte luminosa (chi meglio del bel sole estivo?) è quindi in grado di dare energia all’orologio che può contare su un’autonomia praticamente infinita.

Ecodrive, questo il nome con cui Citizen battezza la sua tecnologia (concorrente al sistema Tough Solar made in Casio). La riserva di carica, ovvero il tempo di funzionamento in assenza di luce, è di ben 330 giorni: praticamente un anno intero, festivi esclusi! L’indicatore analogico di carica rimanente si trova a ore 9 e richiama tantissimo il design di un qualsiasi indicatore analogico di riserva carburante, davvero bello, sportivo ed elegante alla vista.

L’orologio è poi dotato di altre funzioni come il profondimetro (il nome Acqualand non è dato a caso) che può misurare da 1 a 70 metri con memoria della profondità massima raggiunta oltre ad un allarme “salvavita” che si attiva in caso di risalita troppo rapida.

La struttura dei pulsanti a vite è stata pensata proprio per questo tipo di utilizzo: sott’acqua con guanti da sub. L’Orologio Citizen BN2021-03E Acqualand Promaster è certificato ISO 6425, standard che garantisce un’impermeabilità (teorica) all’acqua di 200 metri!

Ricordo che questa specifica è molto importante specialmente se abbinata alla tecnologia a ricarica solare; il motivo? Semplice, non essendo praticamente mai necessario cambiare batteria, il fondello garantirà sempre la massima impermeabilità dichiarata e non bisognerà mai spendere soldi per rifare il test ad ogni cambio di batteria.

Insomma, questo modello è perfetto per tutti coloro che amano fare piccole immersioni durante tutto il periodo estivo senza doversi preoccupare della durata della batteria. Non solo per i sub, ovviamente, ma più che perfetto per tutti coloro che vogliono fare qualche tuffo in piscina o si vogliono concedere un po’ di giorni in qualche parco divertimenti acquatico o… perchè no, una  gita al mare.

L’unico difetto, forse, sta nel prezzo al pubblico, un po’ troppo sopra le righe: circa 590€. Ma stiamo pur sempre parlando di un Orologio Citizen, marca che a qualità e affidabilità non si discute.