Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer.

Quello di cui vi parlerò oggi è l’Orologio Citizen Evolution 5 World Timer , ovviamente nella versione braccialata (che preferisco, rispetto al più sportivo cinturino in caucciù).

 

Il Citizen Evolution 5 World Timer è un orologio fin troppo semplice per i miei gusti (adoro le complicazioni e le combinazioni analogico/digitale), ma questo modello mi ha fatto rapidamente ricredere; c’è stato un “colpo di fulmine”…e ora ce l’ho al polso a fare bella figura!

I circa 43 mm (esclusa la corona) di diametro della cassa, pur non essendo pochi, non sono esagerati sul mio polso di 18,5 cm. 

Il vetro che protegge il quadrante è, ovviamente, in zaffiro, come sulle ultime creazioni di punta della casa; la cassa è in acciaio 316L.

Entrambi questi elementi conferiscono una certa classe (oltre che solidità) all’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer, senza renderlo particolarmente pesante e appariscente.

Citizen CB0021-57E

Citizen CB0021-57E

Il metallo della cassa è satinato, mentre il cinturino ha un disegno “a grana di riso” con maglie satinate all’esterno e lucide all’interno.

La forma della cassa è molto classicheggiante, caratterizzata dalla ghiera (protetta da spalle) alle ore tre, un pulsante sporgente alle ore 4, per le funzioni di radio-controllo e da un tasto “nascosto”, a filo della cassa, alle ore 2, per l’impostazione delle funzioni di ora, calendario, ecc…

Il cuore dell’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer è il calibro H144M, originariamente destinato al mercato oltreoceano e poi commercializzato anche in Europa, per la felicità dei fedeli “Citizenofili” del Vecchio Continente.

Nonostante un aspetto tutto sommato semplice, l’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer nasconde una tecnologia di tutto rispetto e ciò si deduce dal generoso manuale di istruzioni, che sembra in vero e proprio volume di enciclopedia!

Poche, ma buone, sono le funzioni dell’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer; ovviamente si tratta di un “solo tempo” con la sola aggiunta del radio-controllo e del calendario perpetuo.

Troviamo quindi: ore, minuti, secondi, data, Eco-Drive, con funzione di prevenzione di carica eccessiva, segnalazione di carica insufficiente, indicatore del livello di carica, risparmio energetico, radio-controllo automatico e/o manuale, indicazione di ricezione con segnale dell’esito, GMT (26 fusi orari), calendario perpetuo, 2 anni di funzionamento con risparmio energetico, 3 giorni di autonomia, dopo la segnalazione di carica insufficiente.

Ma non finisce qui…per i più pignoli e smanettoni c’è una piccola “chicca”: un sofisticato sistema per l’allineamento automatico delle sfere. Non me ne intendo molto in quanto a tecnica orologiera (sono un semplice appassionato), ma da quanto ho capito il meccanismo dell’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer è costituito da una serie di ruote forate, attraversate da un raggio laser; quando ciò non accade, il meccanismo attiva un sistema di ri-allineamento, che porta alla completa e perfetta sovrapposizione dei fori nelle giuste sedi.

Ovviamente il valore aggiunto di una simile tecnologia è indubbio, perché consente di avere sempre le lancette dell’orologio sempre perfettamente in linea, senza dover ricorrere all’assistenza di un orologiaio (…e brava Citizen!).

Ma non finisce qui…l’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer cela anche il triplo controllo della tensione di funzionamento, per la visualizzazione rapida dello stato di carica delle batterie solari.

In parole povere, se la carica dell’orologio è sufficiente, pigiando il pulsante alle ore “4”, la lancetta dei secondi si posiziona sulla scritta “OK” del quadrante; mentre in caso di energia insufficiente (tensione al di sotto di 2,37 V) la lancetta si muove all’indietro (senso antiorario) di 15 secondi e poi si porta su “OK”. Infine, se la tensione è di circa 2,25 V, la lancetta dei secondi si posiziona su “NO”.

In ogni caso, grazie alla riserva di carica, se la tensione scende otto i 2,37 V, l’orologio continua a funzionare per ben 8 ore, in assenza di luce.

La cosa che più mi emoziona quando osservo l’Orologio Citizen CB0021-57E Evolution 5 World Timer è pensare a quanta tecnica è racchiusa nella cassa di un orologio dalla linea tutto sommato fin troppo semplice ed essenziale.

Nonostante si tratti di un “solo tempo”, infatti, l’orologio nasconde innumerevoli funzioni, che possono essere svelate solo leggendo attentamente il manuale di istruzioni.

 

Marco, alias RiderPaol