Le Signore di Longines (6.a Parte)

Longines, comunemente considerato uno tra i brand più eleganti del panorama orologiero mondiale, non poteva non avere in simbiosi lo sport corrispondente alla sua immagine di classe: la Ginnastica Artistica.

E chi, se non Evgenia Kanaeva potrebbe incarnare meglio le peculiarità di questa disciplina, così esteticamente vicina all’armonia delle forme del brand?

La fantastica ginnasta russa è infatti la protagonista di questo articolo nella rubrica “Le Signore di Longines”, che vede passare in rassegna alcune tra le donne più affascinanti del mondo.

Dal 2009 infatti Evgenia fa parte della grande famiglia Longines. Quell’anno fu magico per l’atleta russa, che trionfò in tutte le categorie della disciplina, sia nelle prove individuali che in quella a squadre del Campionato Mondiale di Ginnastica.

Ma l’exploit di quel fortunato 2009 non rimase isolato. Ai Mondiali seguenti, nel 2011 a Montpellier, la Kanaeva, rivinse tutte e sei le medaglie d’oro in palio, confermandosi atleta eccezionale e rivendicando un meritatissimo posto tra le leggende dello Sport.

Campionessa Olimpica, Evgenia Kanaeva si appresta a partecipare alle Olimpiadi di Londra in programma quest’anno, forte della sua giovanissima età (solo 21 anni), e con il suo fantastico palmareis di 17 titoli mondiali.

Se l’eleganza è un’attitudine, non di meno si può dire della classe. E sicuramente questo requisito non manca alla Kanaeva, e neppure a Longines.