Longines Conquest Classic, bello … impossibile

Il successo della Collezione Conquest Classic di Longines deve avere evidentemente preso alla sprovvista anche Swatch Group, il che è tutto dire, considerata l’attenzione che il colosso elvetico pone nel tempismo di occupazione del mercato con le sue novità.

Longines Conquest Classic L2.785.4.56.6

Longines Conquest Classic L2.785.4.56.6

La linea, che eredità il look di fondo dal celeberrimo “Conquest”, ha aggiunto una serie di caratteristiche tecniche ed estetiche che hanno convinto immediatamente il mercato, e alle quli le immagini non rendono completamente giustizia (lasciatelo dire a chi ha avuto modo di osservarli approfonditamente in occasione della presentazione ufficiale a Basilea 2013).

I nuovi modelli brillano per la loro maggiore sottigliezza, fattore di cui il pubblico apprezza non solo l’estetica, ma anche e soprattutto lo sforzo tecnico di miniaturizzazione dei componenti.

Conquest Classic, unisce quindi gli affermati requisiti di solidità e robustezza del suo predecessore, in una cassa molto più accurata e rifinita.

Sono soprattutto i dettagli quelli che “dettano il tempo” in questa Collezione, la quale si presenta con una fresca immagine, la quale non rinuncia però a quelle funzioni che sono tipiche di un orologio sportivo, e quindi di un odierno segnatempo in grado di interpretare al meglio l’attuale esigenza di vestire un prodotto al passo con i tempi.

La risposta degli appassionati è stata così repentina da determinare una certa latitanza del prodotto sul mercato.

Conquest Classic, infatti, tarda ad apparire nelle vetrine dei Concessionari del brand, e molti tra i più attenti estimatori di Longine si sono messi in moto per acquisire i primi pezzi su prenotazione.

Il prezzo degli orologi che compongono questa linea sono infatti allineati sulla fascia dell’entry-level al marchio, che come tutti sappiamo, è il più conveniente in assoluto tra le marche di grande prestigio del settore orologiero.

La somma di questi fatti ha decretato una situazione imbarazzante anche per la rete dei dettaglianti, alcuni dei quali sono impegnati a gestire ordini da parte di clienti impazienti, pur non avendo avuto ancora la disponibilità fisica degli orologi.

Il termine delle vacanze estive risolverà sicuramente e automaticamente questo “empasse”, per cui l’attesa dovrebbe essere ormai finita, e gli orologi apparire nelle vetrine nel giro di pochissimi giorni, forse addirittura 5 o 6.

L’exploit di Longines Conquest Classic rimarrà comunqueun simbolo dell’estate 2013, che costituisce per la Collezione l’esordio clamoroso e un viatico beneaugurante per il proseguio della sua permanenza a catalogo, che si preannuncia certamente proficua, con la soddisfazione di chi potrà vantare l’orgoglio di esibirlo al proprio polso.

Longines Conquest Classic è disponibile in moltissime varianti, sia maschili che femminili, con cronografo, oppure solo tempo, fondo bianco o nero con elegante lavorazione “teak”, anche bicolore. Per signora esistono anche versioni con diamanti.

Maggiori informazioni circa Longines Conquest Classic, ed eventuali prenotazioni, si possono ottenere presso Cannoletta Antica Gioielleria a Sanremo al numero 0184.570063, oppure via email all’indirizzo info@gioielleriacannoletta.it