Orologio Sector 230 Automatico.

Rimanendo in casa Sector parliamo di una novità, non tanto per quanto riguarda modello e design, quanto per l’adozione di un movimento automatico.

Il modello in questione è l’Orologio Sector 230 automatico con Movimento Miyota.

Le linee sono parecchio classiche, si tratta di un classico orologio di ispirazione Submariner, solo tempo, con datario e corona di regolazione ( serrata a vite ) ad ore 3, ghiera girevole unidirezionale con stampata scala sessagesimale e fondello serrato a vite dotato di oblò per rendere visibile il movimento.

Sector 230 Automatic

Sector 230 Automatic

Almeno per ora è disponibile in una sola colorazione, quadrante e ghiera blu; come nella migliore tradizione cassa e bracciale sono rigorosamente in acciaio inox, abbinati ad un vetro minerale per un’impermeabilità pari a 10ATM.

Gli unici due particolari che, almeno in parte, tradiscono l’aspetto decisamente classico del prodotto sono: la mancanza della lente magnificatrice per il datario e la dimensione della cassa, di qualche millimetro più grande rispetto ai canoni tradizionali, che per questi modelli si attestano intorno ai 40mm.

Personalmente apprezzo questo tipo di orologi, che sono classici e sportivi al tempo stesso. Al polso non è mai fastidioso, il peso è accettabile e la sua semplicità aiuta ad ottenere letture corrette in ogni situazione. Credo che questo Sector sia un buon prodotto, il rapporto qualità prezzo è abbastanza favorevole e l’orologio da impressione di generale solidità ed affidabilità.

Promosso, voto dal 6 al 7