Orologio Sector Vintage 200.

Era stato gia protagonista di un post dedicato lo scorso 31 Maggio 2012 ma solo ora, toccandolo con mano, si capisce quanto questo modello profumi fortemente di Vintage.

Il protagonista è Lui, ovvero l’Orologio Sector Vintage 200, anche se poi è cartellinato ed introdotto nella Famiglia dei Sector 230, ed è fortemente riconoscibile grazie alla ghiera di color arancione che domina lo scuro quadrante.

Orologio Sector Vintage 200

Orologio Sector Vintage 200

Bei Tempi” qualcuno affezionato alla storia di Sector potrebbe anche dire ricordando come l’Orologio Sector da cui prende spunto è stato protagonista nel periodi di massimo fulgore del marchio.

I tempi in cui il claim No Limits risuonava con incessante forza in TV ed in cui il pubblico rimaneva catturato dalle epiche imprese, non per nulla No Limits, cuore e soggetto principale della comunicazione televisiva.

E’ forse per il profondo rispetto verso quella fase di vita attraversata da Sector Orologi che nella concezione dell’Orologio Sector Vintage 200 si ha avuto il massimo rigore.

Lo si capisce sin da subito confrontando le funzionalità offerte dalla disposizione dei contattori sul quadrante.

Non siamo di fronte ad un Orologio con Funzione Cronografica solo all’apparenza (quei MultiFunzionali che recitano la parte dei Chrono) ma qui la realtà si tocca subio con mano.

Una Sfera dei Secondi Centrale ferma ad Ore 12 pronta a registrare ogni frazione di tempo azionando il tasto Start, il pulsante posto in alto sulla DX.

Ai 3 contatori si lasciano le restanti funzioni : il conteggio dei minuti della funzione cronografica ad Ore 12, quello delle Ore ad Ore 9 mentre al rimanente, quello alle Ore 6, viene lasciato il ruolo dei secondi continui dell’Orologio.

La cassa è un rispettabile 43mm e quindi recita un ruolo di Orologio Sportivo senza comunque eccedere nella sua dimensione.

Nonostante, come accennato prima cartellino e catalogo lo fanno entrare nella Famiglia dei 230, senza indugi serigrafie poste sul quadrante e sul fondello dell’Orologio marcano il nostalgico senso di appartenenza : VINTAGE 200.

Eccezione fatta per questo dettaglio stile e tecnica di questo Orologio ripercorre dettagli comuni alla serie 230.

Un bracciale in solido acciaio ma con uno stile semplice ed in economia che non si nega comunque a trame lucide
centrali e satinate ai bordi.

Il blocco chiusura è quello che si chiede ad uno Sportvo D.O.C. con la sicura tipica degli Orologi Divers.

Pur non vantando doti di Orologio Subacqueo Professionale la tenuta all’acqua è assicurata sino a 100 metri anche grazie ad una corona semplicemente a pressione ma per lo più ad un fondo serr ato a vite.

Rimane comunque il volto la parte più apprezzabile di questo neonato modello : un Vintage concepito con molta semplicità dove la ghiera orange, pensandoci bene non molto comune, va “a braccetto” con il quadrante dalle tonalità scure.

Un tuffo nel passato che si possono permettere in molti : il cartellino infatti lo quota ad Euro198.