All’asta con altre icone la tuta Heuer di Steve Mc Queen.

Una favolosa asta si svolgerà nelle giornate del 15, 16 e 17 dicembre, organizzata da “Profiles in History”, nella quale saranno esposte e vendute alcune tra le più significative “icone” della storia mondiale del cinema.

Gli appassionati avranno la possibilità di aggiudicarsi l’anello matrimoniale con diamanti di Marylin Monroe, o le scarpette rosse indossate da Judy Garland ne “Il Mago di Oz”.

Sarà anche in palio la mitica tuta sponsorizzata “Heuer” e “Gulf” indossata nel 1969 da Steve Mc Queen durante le riprese del film “Le Mans” (©) Solar Productions 1971.

L’attore, che interpretava la parte del pilota americano Michael Delaney, indossava, come sappiamo, il cronografo Monaco a due contatori, con quadrante blu.

Si tratta di un evento epocale al quale si potrà partecipare anche con delle offerte on-line.

La valutazione della tuta oscilla tra $. 200.000,00 e 300.000,00.

Tra i pezzi più pregiati notiamo proprio le scarpe di Judy Garlando (tra 2 e 3 milioni di dollari), il costume di “Cowardly Lion”, sempre ne “Il Mago di Oz” ($. 805.000,00), il vestito “Ascot” indossato da Audrey Hepburn in My Fair Lady ($. 4.440.000,00).

L’inserimento di questo importante reperto nell’evento organizzato da Profiles in History, testimonia circa la sua importanza nella storia del cinema, nella quale Tag-Heuer è inserita di diritto attraverso la creazione del leggendario Monaco, che ancora nell’attualità del momento, appassiona i collezionisti di orologi.

Nel catalogo Tag-Heuer figurano attualmente alcuni riferimenti al fortunato connubio con Gulf.

Si tratta di una serie inserita nella collezione Formula 1, e di un fantastico Monaco, il CAL5110.FC6265, che dispone di un avveniristico sistema di ammortizzamento degli urti e costruito in soli 1.000 esemplari numerati.

Tag-Heuer: sempre più un mito.