Il Mio Orologio Casio RFT-100.

Il Suo nome è Roberto, professione Impiegato, Anni 35 con una passione che, ogni fine settimana, lo porta a calcare i campi da calcio di periferia.

Non nel ruolo di giocatore ma in quello decisamente più importante, per responsabilità, di Direttore di Gara.

Roberto ed il Suo Casio RFT-100

Roberto ed il Suo Casio RFT-100

Arbitro Federale della Associazione Italiana Arbitri ci viene a trovare indossando al proprio polso un Casio RFT-100, ben conosciuto dagli Amici de Il Mio Orologio Casio come l’Orologio degli Arbitri del Campionato del Mondo di Calcio di Germania 2006.

“Lo porto con me ovunque, lo indosso ogni giorno e non solo quando devo arbitrare una partita. Mi piace per la sua struttura ergonomica che fa del mio Casio un orologio davvero insolito e piacevole da portare in ogni occasione informale”

“Mi è stato regalato da mia Zia Lina in occasione di un mio recente compleanno. Sicuramente è stata consigliata bene, conosce la mia passione, ed il regalo è stato più che mai azzeccato”

“E’ davvero un inseparabile strumento di lavoro sia che sia chiamato ad arbitrare un incontro sui tradizionali campi da calcio che una partita a 5 su quelli da calcetto”

“La funzione che uso di più è quella del Cronografo associata ad un tempo limite che, pregio di questo prodotto, può essere regolata a piacimento ed adattata ad ogni tipo di match”

“Ma è soprattutto la funzione Vibro, che si attiva per 10 secondi, al raggiungimento del tempo prestabilito che mi piace di più di questo orologio”

“Mi permette di staccare lo sguardo dall’orologio, seguire con attenzione maggiore l’azione sul campo da gioco, certi comunque di essere avvisati allo scadere del tempo”

“Una funzione basilare quando seguo le partite di calcetto talmente veloci che non posso distrarmi un secondo”

“Attivando la funzione Crono mi è poi sufficiente uno sguardo per capire a quale minuto di gioco è accaduto qualcosa ed aggiornare con assoluta precisione il mio taccuino”

“Strano a dirsi ma la funzione di retroilluminazione, che nel Casio RFT-100 si aziona semplicemente ruotando il mio polso, mi aiuta nelle gare in notturna dove l’illuminazione dei campi non è paragonabile ai rettangoli di gioco usati dai professionisti”

“Il Mio RFT-100 inoltre mi consente di calcolare il tempo effettivo (quello realmente giocato) ed il tempo totale. Ottimo per calcolare i tempi di recupero ma ancor di più nella gare di calcetto per gestire i Time Out, la sosta di un minuto che ogni  squadra può chiedere per ciascuno dei 2 tempi di gioco”

Casio RFT-100, al polso di Roberto, inseparabile compagno d’avventura!