La Grande Classique de Longines

Non ha bisogno di specificazioni particolari: questo titolo esprime la grande capacità di Longines, un’area nella quale il brand è quasi insuperabile in ogni sua creazione.

Longines viene spesso identificato come il marchio che meglio riesce a interpretare la classicità, che marcia di pari passo alla sobria e più fine eleganza.

“Elegance is an attitude” e Longines trasforma con una disarmante naturalezza questa sua attitudine in vocazione.

Non poteva quindi mancare nel patrimonio di collezioni con la clessidra alata, una linea espressamente dedicata alla classicità, e il nome non poteva che essere “La Grande Classique”.

Longines la interpreta a suo modo con linee pure e semplici che ricordano la natura, la bellezza di un fenomeno come un’eclissi, o la circolarità del sogno.

Gustiamoci il video che propone la collezione: è sufficiente cliccare sull’immagine qui sotto riprodotta:

 

 

Orologi sottili come lame di coltello, il loro spessore compete con quello del cinturino.La linea si presta ad interpretazioni sia maschili che femminili, e sposa con candida naturalezza le cifre romane su fondo bianco o gli index appena accennati, oppure ancora i diamanti: null’altro può indicare l’ora in modo più classico.

Bellissima la versione con cassa dorata e trattamento pvd.

Nei mercati emergenti della Russia e della Cina si è anticipata la tendenza tutta francese a privilegiare le versioni bicolori con bracciale, che tanto piacciono ai Transalpini di questi tempi.

Per noi il cinturino in alligatore nero, con fibbia classica, rimane il prediletto per una gioiello sobrio e dall’estetica così curata.

Il suo diametro, nell’interpretazione femminile è di 24 mm., mentre per uomo si può scegliere tra 33mm. o 35 mm.

Il vetro è in zaffiro, l’impermeabilità a 3 bars.

Possiamo preferirlo contornato di diamanti o nella sua versione automatica per uomo.

Lo si può indossare ad una soireé o disinvoltamente testimone di un’eleganza casual.

Les Grandes Classique de Longines sottolinea l’attidutine all’eleganza di chi l’ha scelto.