Sector Orologi sul Podio della Siberian Black Race.

379 miglia di Maratona (questa la prima prova) e 155 miglia con la possibilità di usare dei mezzi di trasporto non motorizzati (questa invece la seconda) in un ambiente No Limits : questa è la Siberian Black Race.

In pochi sapranno che il Lago Baikal, che si trova in Siberia, viene denominato “Lago Terrificante”. Un appellativo tutto meritato e dovuto allo strato di ghiaccio nero che ricopre il lago più antico e più profondo del Mondo.

Joey Kelly alla Siberian Black Race

Joey Kelly alla Siberian Black Race

E’ questo poco invitante contesto che Joey Kelly ha completato la gara, tagliando per primo il traguardo, dopo soli 5 giorni e 4 ore.

Una impresa capace solo a lui che non per nulla è parte degli EXTREME WORLD RACES, pioniere dello sport di ultra resistenza in avventure multi disciplinari che abitualmente hanno luogo in ambienti molti ostili del ns.Pianeta.

Non a caso riportiamo questa notizia sapendo Joey Kelly è Amico de Il Mio Orologio Sector nelle vesti di Testimonial del Sector No Limits Team.

Per chi magari ha familiarizzato con il Suo nome legandolo al Mondo della
Musica Folk Irlandese (faceva infatti parte della Kelly Family che ha venduto milionidi dischi) deve sapere anche che Joey, senza abbandonare completamente il Mondo dello Spettacolo, ha deciso di mettersi alla prova nel ruolo di atleta delle discipline più estreme.

Dal 1990 Joey Kelly colleziona partecipazioni a sfide No Limits che si svolgono
in ogni angolo del ns.Pianeta (al momento vanta più di 50 partecipazioni all’attivo) sino all’ultima Siberian Black Race che lo ha portato sul gradino più alto del podio.

Al Suo polso il nuovo modello Sector 230 con Quadrante Blu, l’Orologio scelto da Joey Kelly.