Sharapova e Hamilton, vincenti con Tag-Heuer

Maria Sharapova e Louis Hamilton, con al polso il loro Tag-Heuer, hanno aggiunto due importanti perle al loro ricchissimo palmares di successi.

La tennista russa, riconquistando il trono nella classifica mondiale ATP che stabilisce la graduatoria assoluta di questo sport, ha vinto il Roland Garros di Parigi, unico torneo del Grande Slam che le mancava.

Maria ha superato in finale una splendida e sorprendente Sara Errani che si è guadagnata la 10.a piazza nella classifica delle tenniste più forti del mondo.

Il cammino della Sharapova è stato esaltante: l’atleta ex sovietica ha concesso pochissimi set alle avversarie. La massima concentrazione e l’esaltazione della sua forma atletica le hanno consentito di impadronirsi anche di questo trofeo, del quale i critici dicevano non sarebbe stato alla sua portatata per via delle caratteristiche del terreno in terra battuta.Fortissima sul sintetico e sull’erba, ora Maria Sharapova è regina anche sulla rossa superficie tradizionale.

Louis Hamilton, contemporaneamente, è divenuto il settimo pilota vincitore di un Gran Premio del Campionato 2012, su altrettante prove disputate.

Il Pilota statunitense ha infatti vinto il prestigioso Gran Premio del Canada, rimontando grazie ad un’azzeccata strategia di scelta dei tempi di cambio dei pneumatici il ferrarista Fernando Alonso.

Questi due eventi che hanno caratterizzato la domenica sportiva mondiale hanno quindi visto sul più alto gradino del podio due atleti che hanno scelto di cadenzare il loro prezioso tempo al ritmo di Tag-Heur.

Lo splendido e femminile Formula 1 in acciaio e ceramica nera di Maria Sharapova, è stato immortalato al polso della tennista nel momento incui ha sollevato il prestigioso trofeo del Roland Garros.

Nell’occasione della premiazione del Gran Premio del Canada, Hamilton ha sfoggiato invece un prestigioso cronografo della medesima collezione.

Tag-Heuer, sempre al polso dei vincenti.