Tag-Heuer, il laboratorio Vintage

Conscia della propria valenza storica e dell’importanza che i propri orologi assumono nell’ambito del collezionismo, Tag-Heuer ha avviato un progetto che non trova troppi riscontri nel panorama mondiale del post-vendita.

E’ stato allestito infatti un laboratorio “Vintage”, per il recupero, la cura o semplicemente per la revisione degli orologi Tag-Heuer che hanno fatto la Storia dell’Orologeria.

Tutti i possessori di Tag-Heuer sanno bene che il proprio orologio entrerà sicuramente in questa cerchia, e quindi si tratta di un’ulteriore garanzia di serietà da parte della maison e di “immortalità” per l’oggetto che possediamo.

Tutte le operazioni saranno svolte da mastri orologiai specializzati,  in grado di ridonare all’orologio tutte le caratteristiche tecniche ed estetiche che aveva nell’epoca lontana della sua giovinezza.

Naturalmente tutto ciò implica l’utilizzo di pezzi di ricambio e strumenti d’epoca, ancora a testimonianza dell’imperitura cura che Tag-Heuer dedica ai suoi prodotti. I test finali, garantiscono dal laboratorio, sono effettuati con le più moderne tecniche e i più sofisticati ed attuali strumenti di controllo.

L’unico limite che Tag-Heuer con molta onestà e trasparenza dichiara, sarà l’eventuale e remota impossibilità di reperire pezzi d’epoca originali, o l’impermeabilità che non potrà essere garantita su orologi dell’età superiore ai 30 anni.

E’ possibile avere addirittura un preventivo gratuito, ottenuto il quale si può decidere se procedere al restauro o alla riparazione.

E’ un’iniziativa originale e particolarmente gradita dagli utenti, i quali hanno la certezza che la maison sarà in grado di prendersi cura dei loro orologi per sempre.