Un Longines tutto d’oro.

Spesso ci si domanda qual’è il valore aggiunto di un orologio in oro.

E’ una domanda che è legittimo porsi ma solo quando non si conosce quello che che si cela dietro la costruzione di prodotti come ad esempio i Longines “rivestiti” dal più nobile dei metalli.

Cliccando sull’immagine qui sotto, potremo assistere ad un video che ci illustrerà tutte le fasi della produzione di un gioiello in oro di Longines.

Da questo video abbiamo quindi appreso il percorso che l’oro attraversa prima di “vestire” il nostro orologio, a partire dall’estrazione, passando per la fusione e l’affinazione, e poi attraverso la riduzione in lamina di adeguato spessore e lo stampo che darà forma alla cassa.

Abbiamo constatato con quanta cura ed attenzione i vari tecnici controllano le varie fasi, sempre muniti della lente d’ingrandimento, affinchè nessuna bavatura vada ad inficiare un risultato che deve essere perfetto.

Bracciali e casse vengono inoltre registrati e punzonati dopo aver subito un ulteriore controllo di qualità.

Tutti i Longines in oro, siano essi con sola cassa oppure con anche il bracciale in oro, presentano attualmente i timbri di controllo svizzeri, quali il marchio del titolo dell’oro e il marchio tradizionale della “testa di Medusa” che ne attestano la correttezza di produzione d’origine.

Nel caso di Longines è veramente tutto oro quello che luccica!