America’s Cup, Oracle sceglie Tag-Heuer Aquaracer

Skipper e equipaggi dei team impegnati in America’s Cup sono abituati a tempi di reazione che si quantificano in milionesimi di secondo.

In questo lampo di tempo riescono a scegliere strategie vincenti che portano poi al successo nelle varie regate.

Sono tutti atleti ma soprattutto uomini di grandissima esperienza che vogliono per loro stessi il meglio, senza dubbi nè compromessi.

Questo è il motivo per cui Skipper e equipaggio di Oracle, sia Spithill che Coutts, hanno scelto Tag-Heuer Aquaracer.

In questo articolo scopriremo i motivi di tale scelta, attraverso l’illustrazione non dei modelli da collezione dedicati a Oracle, che saranno oggetto di una prossima presentazione su questo stesso blog, ma del Tag-Heuer Aquaracer CAJ2110.BA0872, che possiede tutti i favolosi requisiti della linea.

L’orologio si presenta con un look di grande eleganza grazie alle impeccabili rifiniture e la perfetta lucidatura della cassa.

Ma le caratteristiche più salienti di questo sub professionale consistono soprattutto nei requisiti tecnici.

Innanzitutto va sottolineata l’altissima resistenza alla pressione, che fanno di questo modello uno dei più sicuri subacquei del panorama mondiale.

L’impermeabilità raggiunge infatti le 50 atmosfere, equiparabili a 500 metri di profondità.La prova che sia stato costruito in un’ottica particolare e destinato a professionisti o ad appassionati evoluti, è data dalla ghiera unidirezionale, la quale presenta sei cavalieri per poter essere facilmente utilizzata anche indossando guanti da sub.

Un altra realizzazione specifica è quella relativa alla corona, leggermente sovradimensionata, sempre per essere utilizzata anche con guanti, e dotata del sistema easy grip delle sue guarnizione, che ne forniscono una sigillatura perfetta all’acqua.

Assolutamente responsabile la scelta di dotare Tag-Heuer CAJ2110.BA0872 della valvola di decompressione del gas elio, il quale provvede a compensare la pressione interna in presenza di una altissima esercitata dall’esterno.

Il movimento, altamente sofisticato, è il Tag-Heuer calibro 16, un cronografo automatico, che ha scelto di porre il contatore dei secondi continui ad ore “9″, per lasciare la lettura cronografica in linea verticale.

L’oscillazione del bilanciere raggiunge le 28.800 alternanze orarie, mentre le dimensioni complessive del meccanismo sono contenute in un diametro di soli mm. 30,4, che consente di avere un diametro finale dell’orologio di mm. 44,0 e quindi in grado di offrire un’elegante portabilità.

Alla progettazione di questo modello hanno partecipato alcuni tra i più qualificati Divers professionisti del mondo.

Tag-Heuer Aquaracer CAJ2110 è disponibile anche nella versione con bracciale professionale in caucciù con la referenza CAJ2110.FT6023.

Tag-Heuer Aquaracer: la sicurezza dei vincenti.