Caccia al Tag-Heuer WAS2112.FC6181

L’evoluzione del catalogo Tag-Heuer, con l’introduzione dei nuovi calibri di manifattura 1887 e con il prossimo avvento dell’annunciato calibro 1969, ha

Tag-Heuer Carrera WAS2112.FC6181 calibro 6

Tag-Heuer Carrera WAS2112.FC6181 calibro 6

portato in viva attualità alcune considerazioni da parte dei Collezionisti più evoluti e degli appassionati del brand in genere.

Analizzando il nuovo listino, infatti, si può notare la vena niente affatto speculativa di Tag-Heuer, la quale ha improntato sulla massima trasparenza il suo prezziario.

Ci accorgiamo quindi che a fronte di un’inevitabile crescita del livello medio di prezzo del marchio, si constata una conferma del proprio range di alcuni tra i modelli e i calibri più significativi e storici della maison.

E’ il caso, ad esempio, del Calibro 6, che equipaggia un classico del catalogo, e precisamente il modello WAS2112.FC6181, inserito nella prestigiosa Collezione Carrera, il cui look e la linea sono così accattivanti da essere ripresi nella creazione anche di un nuovo modello all’interno della collezione 1887.

Sarà forse per l’ammiccamento dovuto al contrasto abbastanza insolito tra la cassa in acciaio e index e lancette dorate, ma sta di fatto che siamo di fronte ad un’immagine rassicurante nel suo vago atteggiamento vintage che cattura facilmente le simpatie.

Le caratteristiche tecniche del calibro 6 sono ben note agli addetti ai lavori, come la peculiarità di presentarsi in due diverse versioni dimensionali, e precisamente da 26,0 oppure da 26,20 mm. a seconda della realizzazione.

Parimenti variabile è il numero di rubini che può essere di 27 oppure di 31 in base all’esigenza tecnica.

La massa oscillante è molto performante e si caratterizza attraverso le decorazioni cotes de Geneve e in virtù del fissaggio a rondella quadri-tacca.

Nel caso specifico di Tag-Heuer WAS2112.FC6181, abbiamo un valore aggiunto dettato dall’estetica prodotta dal posizionamento in linea verticale del perno centrale, della ruota dei secondi e della data, che si traduce sul quadrante con un’armonia sofisticata.

Il quadrante “guillochè à soleil”, trova conforto, oltre che negli index e nelle lancette dorate, come già detto, anche nelle poche concessioni al nero, unicamente ed elegantemente circoscritte al rehaut, alla specifica di calibro e modello, nonché al contatore dei secondi.

Il look simile al suo fratello maggiore cronografico, dotato del calibro 1887, Tag-Heuer WAS2112.FC6181 trae grande vantaggio dal prezzo molto convincente, che lo fa preferire ad altri competitor del settore del lusso in virtù dell’alta qualità che possiede in rapporto al listino.

Questo modello, inoltre, supera in scioltezza la “prova-polso” conferendo un’immagine di classe ed eleganza moderna, perfettamente in sintonia con l’attualità.

Il momento si dimostra quindi propizio per chi volesse acquisire un orologio di alto di gamma, prima che la politica qualitativa e commerciale di Tag-Heuer renda l’entry-level meccanico accessibile unicamente ad un range più circoscritto. La conseguenza fa di questo orologio uno dei più ricercati del catalogo, per un’acquisizione preventiva di un’eventuale scomparsa del modello e quindi un’impennata del suo valore collezionistico.