Catamarano svizzero salpa a San Francisco

Sempre presente dove si incontrano tecnologia, novità e agonismo, Tag-Heuer partecipa da protagonista ad uno stimolante challange: la prestigiosa Red

Il catamarano del team Tilt, impegnato negli allenamenti per la Red Bull Youth America's Cup

Il catamarano del team Tilt, impegnato negli allenamenti per la Red Bull Youth America’s Cup

Bull Youth America’s Cup.

Oltre ad essere uno dei maggiori collaboratori di Oracle, Defender di America’s Cup, Tag-Heuer sarà quindi attivamente presente nella corrispettiva manifestazione dedicata alle giovani leve di velisti di età dai 19 ai 24 anni, che si batteranno per la conquista della Red Bull Cup in programma dal 1° al 4 settembre prossimi a San Francisco, nel pieno svolgimento della competizione maggiore.

Gli equipaggi, formati dai più promettenti velisti del mondo, sono stati selezionati e invitati dai due volte Olimpionici Romana Hagara e Hans-Peter Steinhacher, Direttori Sportivi della manifestazione.

Le sfide eliminatorie si svolgeranno sempre a San Francisco dal 9 al 24 febbraio.

L’oggetto dell’impegno del famoso brand di La Chaux de Fonds è l’equipaggio svizzero “Tilt”, che con i suoi giovanissimi atleti spera di rinverdire il successo ottenuto da Alinghi di Bertarelli, e garreggeranno sfoggiando il marchio Tag-Heuer.

Gli equipaggi partecipanti saranno 12, in rappresentanza di altrettante nazioni, e si sfideranno utilizzando la stessa imbarcazione, il catamarano AC45, già utilizzato nel 2011 e 2012 in America’s Cup.

Si tratta di un progetto che si dimostra della massima importanza in relazione alla formazione di grandi campioni per il futuro.

Con questa presenza Tag-Heuer dimostra il suo grande interesse per il mondo dello Sport, confermato anche dalle sue collaborazioni in Formula 1, dove, ricordiamo, oltre ad essere cronometrista ufficiale, il brand pilotato da Jean Christophe Babin, è attivamente impegnato insieme al team McLaren-Mercedes-Vodaphone.

La Formula 1 ha ispirato addirittura un’intera collezione di Tag-Heuer, composta in pratica dalla fascia entry-level, con prezzi assolutamente abordabili e modelli animati da perfetti orologi a quarzo.

America’s Cup, invece ha determinato la creazione di alcuni modelli specifici inseriti nella collezione Aquaracer, di cui uno dedicato a Oracle, l’equipaggio statunitense detentore del trofeo.

Entrambi i catalogi sono estremamente graditi al pubblico degli appassionati, e riscuotono un importanti riscontro nelle richieste e nelle vendite.

Tag-Heuer: sempre in prima fila nei progetti per il futuro.