Ginevra 2012: nuovo look per il Formula 1

Al recente Salone dell’Alta Orologeria tenuto a Ginevra dal 16 al 19 gennaio, Tag-Heuer, oltre che rivelare al mondo l’esistenza del fantastico Mikrogirder a 1/2000 di secondo e alla presentazione del suggestivo e romantico Yin-Yang, ha colto l’occasione per rivisitare la propria ammirata collezione Formula 1.

Questa linea, nata per essere l’entry-level al marchio, si è rivelata ben presto un’arma letale per affondare i colpi sul mercato.

Immediatamente adottata da vere icone dello sport automobilistico quali Ayrton Senna, Alain Prost, David Coulthard, Kimi Räikkönen e Fernando Alonso, la Collezione Formula 1 è attualmente molto apprezzata anche da Lewis Hamilton, il quale indossa volentieri il cronografo della linea.

Il nuovo look si adatta perfettamente alle nuove esigenze del gusto sportivo, aggraziando quelle forme spartane tipiche del trend estetico del finire del primo decennio del nostro secolo.

La lunette, infatti, di forma leggermente convessa, si evidenzia maggiormente rispetto alla ghiera, conferendo un’elegante professionalità all’indicazione fornita.

Attentissimo l’abbinamento dei colori, che spazia attraverso le versioni dal rigido e sobrio bianco e nero, fino ad un aggressivo rosso e nero che condiziona anche la colorazione della cassa, senza perdere un briciolo di classe e portabilità.

Tutti rigorosamente subacquei con la protezione di corona e fondello a vite, oltre che delle sicurissime guarnizioni o-ring adottate dalla maison, i nuovi Formula 1 si presentano in una completa varietà di versioni, dal gran-data, al cronografo, senza dimenticare i solo tempo.

I movimenti che li equipaggiano sono esclusivamente quarzi dell’ultima generazione.

Il dinamismo di Tag-Heuer sul mercato aggiunto ai suoi studi estetici e tecnici non possono che proporre il brand come uno dei più affidabili e concreti del panorama orologiero mondiale.

I nuovi Tag-Heuer Formula 1 appariranno nelle vetrine dei concessionari nei prossimi giorni.