La Formula 1 sorride a Tag-Heuer anche a Spa

Jenson Button festeggia sul podio di Spa con al polso il suo Tag-Heuer Carrera 1887 mm. 43

Tag-Heuer, maison vincente nel panorama orologiero mondiale, non poteva che legarsi in una simbiosi quasi naturale con altre realtà vincenti in campo sportivo.

E’ noto l’abbinamento con Oracle, Defender di America’s Cup. Ma è ancora più pregnante il legame del brand svizzero con la Formula1, di cui Tag-Heuer è Time-keeper ufficiale, e in modo particolare con Mc Laren e con alcuni selezionati e importanti piloti che sono divenuti Ambasciatori del marchio nel mondo.

Uno di questi è il vincitore dell’ultimo GP del Belgio, la più recente delle gare di Formula 1, andata in scena sul circuito di Spa (Belgio) domenica 3 settembre: Jenson Button.

Con grande senso di equilibrio e eccezionale capacità analitica e di sintesi, il campione, subito dopo la gara ha dichiarato: “Non capita spesso di riuscire a portare avanti una strategia che prevede un solo pit-stop. Arrivati al 12° giro il team mi ha chiesto come andasse l’auto; io ho risposto che il bilanciamento stava migliorando sempre più e così abbiamo potuto attendere il 20° giro per la sosta ai box.

Jenson Button festeggia con il team Vodafone-Mc Laren-Mercedes, dopo la vittoria sul circuito del GP del Belgio.

Abbiamo bisogno di accumulare molti punti per entrambi i campionati del mondo e il risultato di oggi è esattamente ciò che ci serviva. A me piace moltissimo il lavoro di squadra e corro per l’intero team; voglio che vinciamo entrambi i titoli e, a meno che i punteggi non rendano matematicamente impossibile la mia vittoria, continuerò a battermi per il campionato del mondo piloti. Penso di averlo ampiamente dimostrato con oggi.

Jenson Button si è presentato sul podio indossando il suo personale Tag-Heuer Carrera Calibro 1887 43,0 mm.

Di questo modello esiste in catalogo Tag-Heuer anche una versione molto elegante il cui diametro è di mm. 41,0, e precisamente il modello CAR2111.FC6266.

L’episodio è significativo di quanto uomini di sport, avezzi al contatto con l’alta tecnologia e sullka quale non fanno assolutamente sconti di carattere filosofico, apprezzino il nuovo calibro di manifattura della maison di La Chaux de Fonds.

Al suo fianco, durante i festaggiamenti immediatamente successivi alla cerimonia di premiazione, la splendida Jessica Michibata aveva al suo polso il Tag-Heuer Formula 1 in acciaio e ceramica.

Tag-Heuer ha naturalmente e immediatamente fatto pervenire i complimenti e le congratulazioni a tutti i componenti del suo partner, ovvero il Team Vodafon-Mc Laren-Mercedes.

L’appuntamento è ora fissato per domenica 9 settembre sul mitico e suggestivo circuito di Monza!