Tag-Heuer Calibre S, l’altro Carrera

La Linea Carrera di Tag-Heuer ha inanellato e continua a collezionare grandi successi.

Dopo il mitico “Tachymetre” è stata la volta del Grand Carrera, e dopo ancora quella del Rotating System.

Ora sugli scudi troviamo il Calibre S, il cronografo meglio leggibile al mondo.

Si tratta di un calibro elettro-meccanico a quarzo che si avvale di cinque motori bidirezionali indipendenti.

Conta due lancette retrograde che indicano rispettivamente il decimo ed il centesimo di secondo su due quadranti semi-circolari a 160°.

Chi non ama il cronografo può scegliere che i quadranti retrogradi indichino il calendario permanente programmato fino al 31 Dicembre 2099.

Carrera Calibre S è una fucina di trovate estetiche geniali per la loro efficacia e contemporanea sobrietà.

A iniziare dall’indicazione in lettere dei minuti, posta sulla ghiera interna, che arriva fino al “quarantacinque” per lasciare spazio all’enunciazione della funzione cronografica a 1/100 di secondo.

La ghiera tachimetrica trova lo spazio della tradizione, così come il bracciale, identico a quello del mitico predecessore.

Calibre S è quindi una moderna interpretazione del Carrera, che ne mantiene l’estetica vincente, aggiungendo quel tocco di tecnologia che Tag-Heuer ci ha abituato a cercare.