Orologio Timex Ironman Run Trainer.

il Mio Primo Orologio con GPS incorporato…di Rossano Rizzato (Ultima Parte)

(Segue)

 

Comunque da ottimizzare, Oggi ho solo provato è mi sono accorto con grande  mia felicità che ha un suono bitonale molto più forte  e udibile rispetto al bip di passo, più avanti inserirò anche il timer del pasto anche quello utile per me che sono abituato a ruminare spesso e la cosa mi piace e la trovo utile.

l'Orologio Timex Ironman Run Trainer

l’Orologio Timex Ironman Run Trainer

Ho messo sotto l’ Orologio Timex Ironman Run Trainer alla Montereggio trail gara con fondo paludoso e fangoso reso a tratti impraticabile dalle piogge scese nei giorni che hanno preceduto la gara, sono scivolato parecchie volte sulle radici rese viscide dal fango inzuppando l’orologio nel fango e nei fiumi ormai ingrossati dalle piogge e si è veramente comportato bene, dopo l’uso è stato lavato accuratamente sotto acqua corrente e non ha battuto ciglio il fango non mi pare che sia entrato negli spazi dei bottoni o se fosse  entrato non mi sembra che abbia combinato danni,da quel punto di vista mi sembra anche che posso dire che la macchina è resistente a questo tipo di problematiche (mi riferisco al fango) che entrando negli anfratti dei pulsanti potrebbe provocare dei danni.

Non ho ancora provato certe funzioni che mi sono lasciato indietro ma sono sicuro che non dovrebbero dare problemi, per me la prova vera e propria e stata fatta sabato 20/094/2013 alla trail di ghemme  dove sono riuscito a provarlo in condizioni particolarmente difficili e da dove ne è uscito indenne.

Posso tranquillamente tirare le somme se il Limbio è d’accordo, in poche parole .

L’Orologio Timex Ironman Run Trainer dopo le prime difficoltà iniziali di apprendimento del sistema di impostazione e successivamente del software on line, si presenta più facile nel trovare le pagine  dei che serve rivedere, come ad ‘esempio il richiamo dei dati dopo l’allenamento, rimane a mio avviso anche dopo un uso frequente  del cronometro la difficoltà nell’andare a stoppare il tasto giusto,  io devo andare sempre a leggere la scritta sul tasto, qui io preferirei un tasto colorato come già detto in precedenza, il software non è impeccabile e sicuramente è da migliorare e semplificare dalle mie esperienze è una macchina robusta piacevole da tenere al polso ha una linea sportiva e se devo mettere a confronto l’estetica di altri orologi più blasonati a mio parere è meglio di tanti altri modelli di altre marche più blasonate, io per esempio non andrei in giro tutti i giorni con un Garmin perché non è bellissimo da portare, al contrario dell’Orologio Timex Ironman Run Trainer che ho io che di eleganza ne ha da vendere si può portare tranquillamente tutti i giorni, ho testato insieme a Marco la precisione dei tempi e distanze  sulla  precisione  anche lì non ha niente da invidiare a nessuno, bisogna crescere a livello software  e rivedere sempre secondo me la pulsantiera renderla un pochino più dura per evitare di pigiare tasti che potrebbero pregiudicare l’allenamento, dargli un po’ di colore a questi tasti renderli più memorizzabili e intuitivi e perché nò un display con qualche riga di colore.

(FINE)