Orologi Tissot ed il Magazzino Robotizzato.

A Luglio del 2011 Orologi Tissot ha inaugurato nella sede storica di Le Locle il nuovo magazzino totalmente automatizzato.

Un palazzo a forma di cubo, con i colori del marchio, rosso e bianco, che permette in un area di 7.500 metri cubi la gestione di cinque-sei milioni di orologi all’anno; esattamamente il doppio di quello che movimentava in precedenza.

32.000 scomparti in continuo e rapida azione e cinque robot che lavorano a velocità di 5 metri al secondo che sono in grado di immagazzinare contemporaneamente fino a 12 milioni tra componenti e orologi.

il Magazzino Robotizzato di Tissot Orologi

il Magazzino Robotizzato di Tissot Orologi

Viene garantito l’intero ciclo logistico, dall’apertura delle confezioni alla loro registrazione, per terminare con l’invio degli ordini.

Un sistema computerizzato che non permette errori e individua l’articolo selezionato nella sua posizione e lo va ad individuare senza margine di errore.


L’impanto di trasporto misura 540 metri, una lunghezza dove agiscono con la massima efficenza i robot destinati ad eseguire tutte le operazioni necessarie e garantire uno standard elevatissimo di qualità; durante queste fasi sono eseguiti controlli a campione che accrescono ulteriormente la precisione e la cura maniacale con cui i prodotti vengono preparati ed inviati successivamente.

Da un azienda dove la tecnologia è l’elemento principale e fonte di costante innovazione non poteva mancare una struttura avveniristica e oserei affermare futuristica.

La distribuzione viene poi effettuata direttamente dalla Svizzera verso tutto il Mondo; si notano sensibili miglioramenti nelle consegne dei prodotti con una riduzione dei tempi di consegna.

Affrontando l’enorme richiesta proveniente dai paesi emergenti, questa è la pronta risposta di un’azienda all’avanguardia, che pone il servizio tra i punti più importanti, alla base di tutte le altre strategie imprenditoriali.