Tissot Eta 2825-2.

Come vuole la tradizione, Orologi Tissot ha prodotto in collaborazione con Eta un nuovo movimento, innovativo e versatile che ne permetterà un utilizzo vario con la possibilità di disporre il quadrante e i suoi elementi in modo diverso e originale.

Eta 2825-2 è il nome del calibro, meccanico, frutto dello studio congiunto dei tecnici e designer delle due società.

Uno sviluppo che consentirà di creare soluzioni nuove, questo grazie alla particolarità del modulo dotato di 12 fori doppi, uno ad ogni ora, all’interno dei quali è possibile ospitare ruote per le ore, i minuti e i secondi.

Tissot Eta 2825-2

Tissot Eta 2825-2

Questo darà luogo a diverse proposte creative poichè ogni contatore potrà occupare una posizione diversa sul quadrante facendo assumere al quadrante e sopratutto all’orologio un look nuovo ed imprevisto.

La Maison svizzera ha già sperimentato questo nuovo movimento su un orologio elegante: l’Orologio Tissot Le Locle Automatic Small
Second, mettendo in pratica i vantaggi che il modulo offre.

Le sfere di ore e i minuti occupano rimangono al centro del quadrante mentre i piccoli secondi sono posizionati in corrispondenza delle ore 5.

Uno sguardo al quadrante e notiamo che qualcosa è cambiato, tutte le informazioni che servono sono a portata di mano ma il loro aspetto è diverso. Una sorpresa che personalizza il proprio orologio.

Anche con il Tissot Coutuier Automatic Small Second assistiamo ad una piccola ma significativa rivoluzione: ore e minuti
disposti in corrispondenza delle ore 1 con i piccoli secondi alle ore 7.

Opposti, uno di fronte all’altro, inseriti in un contesto classico ed elegante.

Nulla è lasciato al caso e sopratutto non viene compromessa l’eleganza dell’orologio e non viene stravolta l’immagine dell’orologio.

Un tocco di classe, singolare ed unico, che rende onore al motto della Casa: innovare nella tradizione.