Tissot Powermatic 80.

Tissot Powermatic 80 è il frutto di una collaborazione tra la stessa Casa Elvetica e la ETA, il massimo produttore di movimenti per orologi.

Uno studio che ha impegnato tecnici orologiai per diverso tempo ed ha generato un movimento innovativo.

La base è rappresentata dall’ormai collaudato calibro ETA 2824, noto meccanico automatico che viene usato per versioni Solo Tempo con Ore, Minuti, Secondi al centro e Datario alle Ore 3.

La riserva di carica assicurata in origine è stata raddoppiata, portandola a 80 ore; modifiche importanti finalizzate all’aumento del tempo di carica sono state apportate garantendo la precisione, tanto da poter fregiarsi dell’ambito Certificato COSC su una parte della produzione.

Le alternanze/ora sono state portate a 21600 per contenere il consumo complessivo di energia, la ruota di scappamento piena e l’ancorino sono realizzate in materiale sintetico hi-tech autolubrificante per ridurre il peso e l’attrito con conseguente beneficio su consumo ed efficienza meccanica; l’albero del bariletto ridotto di diametro con conseguente allungamento della molla di carica; il bilanciere con due masse interne con il volano scavato internamente per alleggerirlo.

Soluzioni tecniche d’avanguardia che dimostrano quanto è stato speso per la ricerca e lo studio, con l’unico obbiettivo di ridurre i consumi, mantenendo uno standard qualitativo elevato.

Tale movimento trova alloggio all’interno di una cassa in acciaio 316L, con un quadrante che gioca con le diverse tonalità del nero ed è dotato di lancette a bastone con indici ora a barretta applicati sulla lunetta interna.

Un capolavoro della tecnologia orologiaia premiato lo scorso autunno al Concorso Internazionale di Cronometria dell’Osservatorio di Besancon, aggiudicandosi i primi due posti.

Vincenti in laboratorio ed al proprio polso: un motto che Orologi Tissot ha sempre rispettato creando nel tempo modelli di livello assoluto a prezzi accessibili.

E non è finita qui…