Tissot T-Classic, l’eleganza del terzo millennio

Lo sappiamo, il terzo millennio evoca immediatamente immagini di iper-tecnologia e sfrenata modernità. Ma sappiamo anche che quando ci si ferma un solo secondo a pensare, i valori della classicità e dell’eleganza prendono immediatamente il sopravvento.

Questo è il motivo per cui alcuni brand sono praticamente immortali, sapendo interpretare fino in fondo l’animo umano che non è in definitiva cambiato molto, nella sua essenza, attraverso i secoli.

Spicca nel vasto catalogo Tissot un modello in particolare, e si tratta del T-Classic T0632101603700 perché incarna l’immagine del “vero” orologio classico, anche se, come vedremo è ben lungi da ricalcare banalmente un design che lo renderebbe “uno tra tanti”.

La forma rotonda e il quadrante bianco, sono caratterizzati da lavorazioni che lo contraddistinguono immediatamente, la prima per l’abile e leggera satinatura e il secondo per l’ineguagliabile rappresentazione ghiaccio che fa risaltare in modo discreto la finestrella della data e le lancette lucide, ottenendo genialmente una leggibilità chiara e immediata.

Molto sobrie, consone ad un orologio di classe, le inscrizioni nere sul quadrante stesso, che sono limitate al logo del brand che comprende l’anno di fondazione, e l’indicazione che siamo di fronte ad un movimento svizzero.

Il movimento è un quarzo dell’ultima generazione, costruito in house nell’ambito della proprietà del gruppo, e perciò con tutte le garanzie che la consolidata esperienza elvetica può vantare nel settore.

D’altra parte basta il nome a suggerire l’immagine di qualità e alta affidabilità che Tissot ha meritato attraverso i suoi oltre 160 di storia impeccabile.

Di fronte ad orologi così ci si preoccupa immediatamente del prezzo, temendo che sia oneroso. Non è il caso di Tissot T-Classic T0632101603700, il quale si colloca in una fascia più che accessibile risultando addirittura invitante, e consentendo di entrare facilmente nel mondo dell’Orologeria di grande tradizione.

Tissot, interpretazione del “classico”

È innegabile che negli ultimi tempi l’immagine di Tissot sia legata principalmente al concetto di alta tecnologia, in virtù delle creazioni realizzate in ambito di orologeria tattile, con i famosissimi T-Touch.

Ma non bisogna dimenticare che la maison di Le Locle affonda le proprie radici nella più fulgida tradizione orologiera, ed ha costruito i propri successi in particolar modo con i modelli classici.

Tissot T-Classic T097.407.11.0.53.00
Tissot T-Classic T097.407.11.0.53.00

È però altrettanto evidente che Tissot ha sempre impresso nelle proprie realizzazioni un carattere ed una personalizzazione peculiare, riuscendo a non essere mai banale.

Una delle prerogative della maison, infatti, è sempre stata quella di sapere interpretare il gusto classico in modo molto aderente alle sfumature dei nuovi trend, armonizzando le forme rigorosamente tradizionali con geniali soluzioni di design decisamente moderno ed attuale.

La conferma arriva puntuale anche con la pubblicazione del nuovo catalogo, e prende corpo osservando Tissot T-Classic T097.407.11.0.53.00.

Questo bellissimo modello si pone all’attenzione per la sua estrema eleganza, esaltata dalla sobrietà del design, con il quale si evince la pacatezza della forma rotonda, con alcune geniali caratterizzazioni estetiche.

La contemporanea presenza della lavorazione a “clou de Paris” sul quadrante, e della ghiera fissa, cadenzata dalle incisioni “simil-tortiglione”, conferiscono a Tissot T097.407.11.0.53.00 una delicata parvenza retrò, che in questo particolare momento costituisce quanto di più attinente vi sia riguardo ai trend più aggiornati.

Ma quello che funge da elemento estetico di “rottura” e di forte personalizzazione, è sicuramente la scelta di una corona ornata esattamente come la cassa, con zigrinatura superiore e inferiore, lasciando in mezzo una porzione liscia, la quale integra l’aspetto in un contesto decisamente ricercato.

Tecnicamente Tissot T097.407.11.0.53.00 è inecceppibile, essendo animato da un movimento meccanico a carica automatica costruito in-house relativamente alla proprietà del gruppo, e dispone di una massa oscillante curata e affidabile, di estrema sensibilità, il che garantisce una carica costante ed efficace. Lo stesso rotore è lavorato in satinatura e a “côte de Genève”, come si può facilmente osservare attraverso il cristallo inserito nel fondello.

Sempre dal fondo a vista, possiamo osservare il sistema anti-urto inserito a protezione della parte superiore dell’asse del bilanciere, con l’ammortizzatore dorato che sovrasta e protegge anche il rubino.

Il vetro superiore è in zaffiro anti-graffio ed è trattato anti-riflesso.

L’impermeabilità è stata testata ed è garantita fino a 50 metri, per consentire un utilizzo sereno in ogni occasione, per questo orologio che possiede un DNA decisamente “city”.

Insomma, con tutte queste caratteristiche tecniche di alto livello e di nuova concezione, questo Tissot T097.407.11.0.53.00 conferma alla grande tutte le cose di pregio che il brand ha realizzato nei 160 anni della sua lunga Storia, meritando la posizione di preminenza sul mercato, che lo vede, secondo i recentissimi sondaggi, ai primissimi posti e addirittura sul podio nelle classifiche di produzione e di vendita.

Vestire classico, grazie a Tissot, che ha creato allo scopo un’apposita linea, ovvero la Collezione T-Classic, non ha più un’accezione austera, ma accoglie la dinamicità dei nostri tempi e le capacità tecniche che solo l’Orologeria Professionale può raggiungere.

 

Tissot T-Trend T084.210.11.017.01, classe e fashion

 

Ebbene si! Occorre ammetterlo: non tutto il fashion ha classe.

La contemporanea presenza di design aggiornato, con l’aderenza al gusto dettato dagli attuali trend della moda, non necessariamente risponde ai canoni dell’eleganza e della

Tissot T-Trend T084.210.11.017.01
Tissot T-Trend T084.210.11.017.01

classe.

C’è addirittura chi da questa differenzazione ha tratto lo spunto per affermare un proprio stile, ma è onesto dichiarare che in molti casi la classe è … un’altra cosa!

Chi invece è riuscito perfettamentre a coniugare il moderno gusto estetico con la più pura ed elegante sobrietà è Tissot, in particolare con la sua linea T-Trend.

Le forme contenute e mai volgari tipiche di questa collezione, esplicitano un senso della misura e della discrezione che si fonde completamente con l’ideale concetto di fine interpretazione del bello.

Un modello che ben sintetizza questa concezione di fondo è sicuramente Tissot T-Trend T084.210.11.017.01, sul quale pintiamo oggi i riflettori della nostra analisi.

Che ci si trovi di fronte ad una ricercatezza di  particolare pregio estetico lo si evince immediatamente dal confluire morbido e geometrico del bracciale nella carrure, dalla quale si differisce per il contrasto alla spazzolatura di quest’ultima, che conferisce grinta e personalità all’intera cassa. Leggi tutto “Tissot T-Trend T084.210.11.017.01, classe e fashion”

Il Tissot più trendy del catalogo

Tissot T084.210.11.057.00
Tissot T084.210.11.057.00

Mettiamo oggi sotto il fuoco dei nostri riflettori, un orologio che più di ogni altro merita la collocazione che occupa nel ricco catalogo Tissot.

Si tratta del modello T-Trend T084.210.11.057.00, il quale incarna le caratteristiche più tipiche della nuova tendenza del gusto, non solo nel nostro Paese, ma anche in tutta Europa.

Il piacere di indossare un orologio-gioiello armonico esteticamente agli altri accessori che una signora gradisce assumere al polso, è una necessità molto diffusa e Tissot interpreta questa richiesta creando un modello che si ricollega visivamente al look più apprezzato per un bracciale.

Tissot T-Trend T084.210.11.057.00, infatti si indossa in modo molto morbido e sbarazzino, lasciando gli anelloni scendere e appoggiarsi liberamente sul dorso della mano. Leggi tutto “Il Tissot più trendy del catalogo”

Tissot T-Complication Squelette, suggestione e qualità

L’orologio assume sempre in maniera più perentoria il ruolo di accessorio privilegiato.

I motivi sono presto e facilmente descritti: è certamente lo strumento più vicino all’ideale immagine della tradizione nonchè della capacità tecnica dell’Uomo, nonchè quello che maggiormente è riuscito a penetrare nella quotidianità di ognuno di noi.

Tissot T-Complication Squelette
Tissot T-Complication Squelette

Nonostante questo ruolo, è anche l’oggetto che abbiamo sotto gli occhi maggiormente rispetto a tutti gli altri, e dal quale pretendiamo precisione, affidabilità e anche un aspetto che meglio si abbini con la nostra personalità e il nostro abbigliamento.

Indossando un orologio trasmettiamo sempre un messaggio di noi all’esterno.

Tissot, la quale può vantare un passato glorioso nel campo orologiero, ha ben valutato questi fattori proponendo a catalogo un orologio estremamente suggestivo, erede di una Storia tecnica non indifferente, ma per la cui realizzazione occorre essere al vertice della graduatoria accademica del settore. Si tratta di uno “Squelette”, ovvero di Tissot T-Complication Squelette.

Il termine, ben conosciuto ai cultori di Orologeria, è indicativo di “orologio scheletrato”, ovvero le cui platine, i ponti e la maggior parte delle porzioni del movimento non direttamente e attivamente coivolte con le funzioni vitali del meccanismo, vengono traforate, lavorate e ridotte al minimo.

Il risultato è un “motore” meccanico messo a nudo in tutte le sue funzioni, e molto affascinante.

Non è certo una novità assoluta del settore, ma tutti gli appassionati sono consci che solo le maison molto significative riescono a realizzare questi piccoli capolavori.

Il movimento di questo Tissot T-Complication Squelette, a catalogo con la referenza T070.405.16.411.00 è naturalmente interamente meccanico e a carica manuale. Leggi tutto “Tissot T-Complication Squelette, suggestione e qualità”

Assistenza dei marchi di Swatch Group

Swatch Group, come risaputo, è il più importante gruppo di distribuzione orologiera esistente al mondo.

Il suo sistema di assistenza tecnica è sicuramente uno dei più seri ed apprezzati non solo nel settore orologiero, ma nell’intero panorama della distribuzione mondiale.

cronocE’ opportuno quindi divulgare i pricipi fondamentali a cui il gruppo si attiene per garantire l’assistenza post-vendita, con o fuori garanzia, anche per evitare freintendimenti che correrebbero il rischio di vanificare questo sforzo sostanziale e di immagine nel quale Swatch Group è impeganato.

Prima di tutto vediamo nello specifico un breve “Chi è” di questa enorme azienda.

Nato dalla genialità e intraprendenza di Nicholas Hayek, e attualmente saldamente in mano alla famiglia, il gruppo, dapprima nato come SMH ha successivamente cambiato denominazione nell’attuale, forse in omaggio al più grande successo commerciale dell’industria svizzera negli ultimi due secoli: l’orologio Swatch.

Il colosso elvetico è al momento proprietario di una grande quantità di marchi tra i più prestigiosi e ambiti del mercato e precisamente:

Breguet, Harry Winston, Blancpain, Glashutte Original, Jaquet Droz, Leon Hatot, Tiffany & Co., Omega, nel settore Lusso;

Longines, Rado, Union Glashutte, nel segmento di Alta Gamma;

Tissot, Balmain, Certina, Mido, Hamilton, Calvin Klein Watches, nel segmento medio di gamma;

Swatch e Flik Flak nella gamma di base. Leggi tutto “Assistenza dei marchi di Swatch Group”

Orologio Tissot PRC200, classico con brio

Sotto la “lente d’ingrandimento” di Orologicamente poniamo oggi un orologio che concentra in sè gran parte della filosofia di marketing di Tissot, e precisamente il modello T17.1.586.42.

Tissot PRC T17.1.586.42
Tissot PRC T17.1.586.42

Padrone di un’ estetica molto accattivante, questo segnatempo inserito nella collezione T-Sport e con requisiti da censirlo PRC200, T17.1.586.42 si presenta in livrea metallica tradizionale ma dichiara immediatamente la sua assoluta opposizione alla banalità.

Quadrante di un grintoso blu notte, spicca per caratteristiche di estrema leggibilità, e non è cosa da poco in campo cronografico sportivo.

Il contrasto con index e lancette, evidenziato dall’utilizzo di Superluminova per un’agevole lettura al buio scevra di rischi indotti da materiali radioattivi o fluorescenti, denota una seria ricerca del sostanziale che sta divenendo una costante del brand, sempre più impegnato nel rendere la modelleria sportiva accessibile e compatibile anche alle altre esigenze.

La linea PRC200 impone innanzitutto una garanzia di impermeabilità di 20 atmosfere, ovvero la capacità di resistere alla pressione statica che il mare esercita ad una profondità di circa 200 metri.

L’aspetto tecnico è altamente soddisfatto dal movimento a quarzo svizzero ad alta precisione che equipaggia questo orologio, e precisamente dal calibro ETA G10.211, che ha riscosso ultimamente unanimi consensi per la sua affidabilità e robustezza, e per le sue doti di precisione e alta qualità realizzativa.

La politica del gruppo proprietario di Tissot, il colosso svizzero Swatch Group, ha condizionato non poco il mercato, negando l’utilizzo dei suoi preziosi calibri ETA a molte realtà, anche importanti del settore. Leggi tutto “Orologio Tissot PRC200, classico con brio”