Longines Prima Luna L8.112.5.83.6

La femminilità interpretata dalla maison di Saint Imier.

La Collezione Prima Luna di Longines è stata creata per colmare un vuoto enorme nel catalogo del brand. Non esisteva ormai da tempo, infatti un Longines da donna, elegante, di forma tonda.

I predecessori di Prima Luna erano infatti le versioni femminili di Dolce Vita e di Evidenza, rispettivamente rettangolare e tonneau,

Con questa linea Longines si è riappropriata di un’identità che rischiava di venire sorpassata dai tempi.

Il modello che mettiamo oggi sotto i nostri riflettori è la referenza L8.112.5.83.6, che racchiude i canoni di una classe espressa attraverso un abbinamento di colori e di materiali che esalta la pulizia della forma e la rende incisiva.

Oro, acciaio e madreperla si contendono il predominio estetico senza prevalere. Ne risulta quindi un’immagine sobria e equilibrata come il carattere della donna del terzo millennio. Aggiungendo quel briciolo di grinta necessaria per una simbiosi pressoché totale.

Il movimento è un prestigioso calibro svizzero a quarzo costruito in house in ambito di proprietà del gruppo, e dispone del particolare sistema E.O.L. che ne garantisce il controllo della carica di batteria.

L’interno delle maglie e la lunetta sono in oro rosa a 18 kt. mentre il quadrante è in vera madreperla bianca a cui sono stati applicati gli indici in rilievo.

Anche sotto l’aspetto pratico Longines Prima Luna L8.112.5.83.6 risponde a canoni di concretezza, essendo stato testato per resistere ad una pressione di 3 atmosfere. Questa caratteristica lo rende quindi impermeabile per un corretto e sereno uso quotidiano.

La chiusura è del tipo deployante a scomparsa, mentre il vetro è un robusto zaffiro resistente ai graffi e trattato per vincere i riflessi di luce indesiderati. La trasparenza è quasi totale.

Una sorpresa anche il prezzo, reso ancora più invitante da un’offerta speciale che potrete trovare cliccando QUI.