Digitale o lancette? Interviene l’Almanacco della Scienza

Una delle discussioni più diffuse tra gli appassionati di Orologeria è quella inerente all’evoluzione del sistema di lettura sui segnatempo.

La maggior parte degli utilizzatori e la quasi totalità dei collezionisti si esprimono per il sistema tradizionale, ovvero quello analogico.

Il fascino delle lancette non solo riporta idealmente alla più antica tradizione orologiera che risale al XIV secolo, ma suscita suggestione per l’esaltazione del concetto di meccanica.

L’argomento è stato addirittura oggetto di un articolo pubblicato su Almanacco della Scienza, nientemeno che il mensile a cura del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Sulla prestigiosa rivista online si sviscerano i motivi per cui gli appassionati preferiscono le lancette. Senza ovviamente far dimenticare gli aspetti tecnici e tecnologici del mondo della misurazione del tempo.

Si può leggere l’intero articolo semplicemente cliccando QUI.