Baselworld 2014, previsioni e speranze

Apre il 27 marzo la Fiera più importante dell’Orologeria

 

Siamo finalmente entrati nella settimana che vedrà l’inaugurazione della Fiera di Basilea 2014, la quale chiuderà i battenti il 3 aprile prossimo.

Ingresso della Hall principale di Baselworld

Ingresso della Hall principale di Baselworld

Tutti gli appassionati guardano con fiducia e attendono con ansia questo appuntamento, che è ormai divenuto un must per chi avvicina o è coinvolto nel meraviglioso mondo dei segnatempo.

Baselworld è infatti la maggiore mostra espositiva di settore del mondo, non solo per la quantità di pubblico , ma anche e soprattutto per il numero di brand che partecipano e che colgono l’occasione per esporre le loro novità e le strategie commerciali e costruttive.

Rispetto al Salone di Ginevra, anch’esso molto importante, che si svolge tradizionalmente circa un mese prima, ma che conta su solo 16 espositori, la Fiera di Basilea emerge in virtù dell’universalità di partecipazione, che vede esclusi solo i marchi che si riferiscono al gruppo Richmont, ma presenta la caratteristica di essere anche aperta al pubblico degli appassionati, al contrario del Salone di Ginevra.

Ciò, naturalmente non impedisce, anzi a rigore di risultati, pare addirittura incoraggiare i molteplici incontri ad alto livello e gli accordi business che intercorrono nelle varie Hall della mastodontica esposizione.

L’edizione 2014 non fa eccezione e promette molte novità e sorprese, e noi di Orologicamente saremo presenti in massa per riportare sul nostro blog tutte le impressioni e le concrete realizzazioni delle varie maison.

Il nostro sarà un intervento a tutto campo, nel senso che considereremo la Fiera nella sua globalità, informando i nostri lettori su tutte le news, non limitandoci alle case trattate abitualmente sul nostro sito informativo, in maniera da dare un’idea globale e un vero e proprio stato delle condizioni del mercato relativo all’Orologeria.

Visiteremo quindi i padiglioni del Lusso, dell’Alto di Gamma, della Media-Gamma e quelli dei prodotti base, ma anche gli stand tecnici e quelli dei produttori di attrezzi e strumenti.

Le maison si preparano con la massima cura e attenzione a questo appuntamento, consci del fatto che esso potrebbe condizionare l’intero andamento annuale delle vendite dei loro brand in Europa.

Hanno già annunciato la loro presenza prestigiosi personaggi del settore, ai massimi livelli.

Personalmente dovrei incontrare il Direttore Generale di Bulova Gregory Thumm, al quale cercherò di carpire un’intervista esclusiva.

Proprio Bulova è uno dei brand che maggiormente punta sulla Fiera di Basilea per riaffermare la sua grande crescita in Europa.

Recentemente modificato nella strategia e nella modelleria, resa assolutamente più consona ai canoni del gusto europeo, ma soprattutto in virtù delle grandi innovazioni tecnologiche proposte. Bulova consacrerà definitivamente proprio a Basel il suo Bulova AccuSwiss, ovvero il suo brand Alto di Gamma che riafferma a pieno diritto la sua appartenenza alla tecnica svizzera, e che non tarderà a divenire un best seller anche in Italia.

Vi diamo quindi appuntamento ai prossimi giorni con le novità che le maison hanno preparato per il 2014 e il 2015.

Continuate a seguirci.