Statistiche Orologeria 2013: i numeri

“… E’ la somma che fa il totale”, Omega sugli scudi!

 

Parafrasando una delle frasi storiche di Totò, in stile Lapalisse, diamo comunque l’idea di quanto siano logiche e semplici le interpretazioni delle statistiche relative al gradimento dei vari brand orologieri durante l’anno testè concluso.

I numeri relativi all’anno 2013 sono inconfutabili! Da un’indagine condotta dagli organi di settore, risulta evidente lo strapotere crescente di Omega.

Primissimo piano del fantastico Omega Seamaster Aqua-Terra >15..000 gauss

Primissimo piano del fantastico Omega Seamaster Aqua-Terra >15..000 gauss

Il brand della famiglia Hayek ha piazzato infatti due collezioni del suo catalogo ai primi due posti tra gli orologi di maggior gradimento e richiesta da parte del pubblico. “Speedmaster” e “Seamaster”, infatti, da soli, arrivano a coprire addirittura il 22% del totale dell’anno, superando in questa speciale classifica gli eterni rivali, Rolex “Daytona” e “Submariner”.

Analizzando la graduatoria ci si accorge inoltre che ben il 45% degli appassionati si concentrano in non più di una ventina di collezioni, di pochissimi brand, mentre tutto il resto del mercato, con centinaia e centinaia di marchi e collezioni, copre il restante 55%.

Le altre collezioni presenti nella classifica sono abbastanza prevedibili. Notiamo le linee storiche dell’Alta Orologeria relative ai marchi Patek Philippe, Audemars Piguet, Jaeger Le Coultre, IWC, Panerai, ecc.

Da rimarcare l’autorevole presenza, in termini di risultato, di Tag-Heuer con le linee “Carrera” e “Monaco”, nonché “Aquaracer” e di Longines, presente ai “piani alti” con le Collezioni “Conquest Classic” e “Master Collection”.

Nella speciale classifica per i marchi, Rolex mantiene la prima posizione, ma Omega incalza, avvicinando la marca coronata come mai in precedenza, facendo prendere in seria considerazione un’ipotesi di un clamoroso avvicendamento al vertice nei prossimi anni.

Questa situazione è stata determinata in primo luogo dalla enorme valenza tecnica messa in gioco da Omega.

La maison di Bienne ha giocato molto duro negli ultimi anni nei confronti dei competitor, surclassandoli a suon di record mondiali e geniali realizzazioni, che hanno portato il marchio addirittura a rivoluzionare il concetto costruttivo dell’orologio.

Lo scappamento coassiale è stata la vera chiave di volta di una strategia perfetta, che ha fatto rivedere ogni base fondamentale del settore.

L’autorevole rivista di settore “Europa Star”, in un’indagine condotta all’interno dell'”Universo Omega”, annuncia che gli sforzi del brand non si fermano ai successi ottenuti, ma sono mirati a modificare profondamente sotto l’aspetto tecnico e tecnologico, il catalogo attuale, già all’avanguardia del settore.

Entro i prossimi 3/5 anni la quasi totalità degli orologi Omega sarà dotatiadi movimento di manifattura con scappamento coassiale e spirale libera in silicio.

Quelli che non saranno equipaggiati in questo modo, lo saranno per precisa scelta societaria, e ci riferiamo in particolare al favoloso “Moon-Watch” l’orologio che è stato realmente per primo sulla Luna.

Lo step successivo, sempre secondo gli organi di stampa del settore, sono relativi all’ultimo record mondiale in ordine di tempo, stabilito da Omega. Si tratta del fantastico >15.000 Gauss, l’unico orologio veramente impermeabile al magnetismo fino e oltre i limiti consentiti dal controllo con normali strumenti di laboratorio.

Detta senza parafrasi o mezzi termini, questo meccanismo ha surclassato il Millgauss di Rolex, spostando il limite di resistenza al magnetismo a un livello 15 volte superiore. Ma non solo! Omega >15.000 Gauss può essere dotato di datario e di movimento a vista, in quanto il suo concetto rivoluzionario risiede nel fatto che ad essere antimagnetico è l’intero movimento, spirale compresa, e non come in Rolex, solo la cassa in ferro-dolce.

Non è ancora materia di diffusione giornalistica la data in cui tutti gli Omega saranno costruiti in questo modo, ma l’ottimismo che regna all’interno delle stanze dei bottoni della maison fa prevedere tempi abbastanza corti!

Con questi presupposti è facile prevedere un futuro roseo per il marchio di Swatch Group, che contribuisce come nessun altro al progresso attivio e concreto della Scienza Orologiera.

Omega >15.000 insieme a tutto il catalogo della primaria maison elvetica, è disponibile presso i migliori Concessionari del brand, è può essere visionato presso Cannoletta Antica Gioielleria nella boutique di Via Matteotti 7, a Sanremo. Informazioni tecniche e logistiche possono anche essere richieste telefonicamente al numero 0184.504440, o via email all’indirizzo andreamirante@cannoletta.net: un tecnico specializzato sarà in grado di illustrare adeguatamente le caratteristiche di questo marchio dalle performance dirompenti.